Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘curiosità’

Imogen Cunningham

Imogen Cunningham (1883-1976)

C’è un aspetto che accomuna molti grandi fotografi del novecento: una certa longevità.
Da Henri Cartier-Bresson ad Ansel Adams, passando per Imogen Cunningham, Andre Kertesz e tanti altri, si nota che in tanti hanno superato agevolmente gli ottant’anni continuando tranquilli a lavorare fino all’ultimo.
Tutti questi grandi personaggi erano soliti far foto ogni santo giorno, uscendo quotidianamente con la loro fotocamera in cerca di immagini e praticando la Fotografia come una disciplina continua, una sorta di costante sempre presente tutti i giorni della loro vita.
Trovo ci sia qualcosa di significativo in questo. La Fotografia non solo come forma d’arte, come lavoro o professione, ma anche come modo di vivere. La Fotografia come spunto di un costante esercizio fisico e mentale, sempre percorribile in qualunque situazione personale, uno stimolo ad esprimersi ed una ragione per continuare a vivere con passione e scopo. La longevità dei grandi maestri è forse un insegnamento ad essere sempre aperti ed osservatori di ciò che ci circonda, del mondo e della vita che abbiamo intorno.

Annunci

Read Full Post »

20121231-222302.jpg

È un nuovo anno, ci siamo lasciati alle spalle un 2012 difficile, in molti casi irto di difficoltà. È il momento di guardare al prossimo e provare ad impostarlo in modo positivo, con fiducia.
Ti auguro un buon 2013 con questa frase: “Sostituisci la paura dell’ignoto con la curiosità”.
È un proposito che vale in assoluto ma che, visto il tema dominante di questo blog, voglio declinare in fotografia.
La paura in fotografia è quella sensazione che ti frena quando stai per fare un ritratto ma esiti di fronte ad uno sconosciuto, quando vorresti pubblicare uno scatto ma temi il giudizio degli altri. La paura è quella del fotografo da sempre analogico che rifugge il digitale e quella del nativo digitale che non osa avvicinarsi alla pellicola. Paura è anche il rifuggire nuove tecniche ed approcci ma anche il rifiutare a priori nuovi modi di vedere ed affrontare la fotografia.
La curiosità è il succo della creatività e forse la rima non è un caso, come non è un caso che spesso si passi dalla curiosità al divertimento.
Buon anno, e che sia un 2013 ricco di belle foto.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: