Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘selfie’

Helmut Newton selfieL’ormai onnipresente selfie, prima noto come “autoritratto”, non è una gran novità. La storia della fotografia è piena di fotografi che si sono auto-immortalati con la loro fotocamera e, sebbene non tutti abbiano raggiunto le vette di originalità di Meret Oppenheim, quasi tutti i grandi hanno prima o poi ceduto al potere egocentrico dell’autoscatto.
Oggi ti ripropongo un famoso scatto che tempo fa usai per dare il via alla rubrica dedicata ai selfie d’autore, che puoi trovare su questo blog.
In questa foto il mitico Helmut Newton, stranamente abbigliato con un impermeabile da esibizionista, si ritrae con la sua statuaria modella e… la moglie, Alice Springs, seduta ai bordi del set.
È un selfie davvero fantastico, non trovi?

🙂

Read Full Post »

Selfie from Hell

Che il selfie sia più pericoloso degli squali e che le vittime di questa pratica siano in vertiginoso aumento è un dato di fatto, l’abbiamo letto proprio in questi giorni.
Ma qui andiamo oltre. Oggi ti propongo un breve video che potrebbe convincerti a lasciar proprio perdere i selfie, in modo definitivo.


Credit: Fuck You Zombie

Read Full Post »

Penn Irving

@ Irwing Penn


Certo, anche i fotografi si fanno i selfie, è sempre stato così, fin dagli albori.
Con questo scatto di Irwing Penn, voglio proporti un piccolo esercizio: partire dall’immagine di un fotografo per poi andare a conoscerlo meglio.
Ho scelto di proposito un nome che non è tra i più noti. L’idea è di studiare questa immagine, guardarla attentamente nei particolari; com’è vestito Penn, la sua espressione, con che fotocamera ha scelto di immortalarsi, perché quel sigaro?
Ci sono anche altri elementi e dettagli a cui puoi scegliere di dare o meno importanza, di certo questa è una foto che Irwing Penn ha deciso di realizzare con sé stesso come protagonista.
Una volta esaminata l’immagine, inizia a cercare notizie su Irwing Penn fotografo, guarda cosa si trova di lui sul web, vedi se ci sono documenti o pubblicazioni, insomma conoscilo un po’ meglio e valuta in autonomia. L’idea è fare la stessa cosa anche con tanti altri nomi: partire dal selfie per andare a conoscere un fotografo. Tutto qua, ti invito a provare. Per me, in più di un caso, questo è stato un modo per scoprire personaggi degni di maggior interesse.

Read Full Post »

FamilyÈ estate, fa caldo, si va in vacanza, ci si mette in costume.
Succede che poi, magari complici due birrette di troppo, partano gli immancabili scatti di famiglia ed i selfie con gli amici.
Va tutto bene, ci mancherebbe, il fatto è che però qualcuno sfodera roba davvero stupefacente.

D’accordo che le alte temperature danno un po’ alla testa, ma a me pare che in giro per ‘sti social stiano circolando foto piuttosto inquietanti!
Questi sono solo due esempi.

😀 😀 😀
Famiglia inquietante

[Fonte: www.lolwot.com]

Read Full Post »

no selfie stick
Forse qualcosa si muove. Le forze del bene, capeggiate da Topolino, hanno iniziato a reagire.
Dai prossimi giorni, in tutti i parchi Disney saranno vietati i selfie stick e questo scettro della scempiaggine non sarà bandito solo a bordo delle attrazioni, sulle altalene o gli ottovolanti, ma in tutto il parco.
Cosa c’è da aggiungere? Nulla, solo: grazie Topolino!
🙂 🙂 🙂

[Fonte: PcWorld]

selfie stick ban

Read Full Post »

Sì sì, sono fissato. Ormai questo blog è parte di un complotto per abbattere l’oscuro impero dei selfie stick ed ecco quindi un nuovo tassello: un video che prova la pericolosità assoluta dello scettro della scempiaggine.
Un monito severo ed un invito a riscoprire la purezza di un sano selfie senza prolunga.
😀 😀 😀

Read Full Post »

selfie evolutionCome un angelo custode un drone ci seguirà, ci osserverà e ci fotograferà. È questo il futuro che prospetta Lily, l’ultimissima novità per chi è selfie dipendente e vuol condividere tutto. Proprio Tutto.
Lily è pronto per osservarci mentre passeggiamo, sulle piste da sci, in bici o in chissà quali altre attività… (e qui la fantasia può “librarsi” senza limiti), realizzando selfie e riprese video. Roba che fino a poco tempo fa avrebbe richiesto attrezzature degne di una produzione hollywoodiana.
Forse la vista del cielo ci verrà a breve negata da sciami di questi aggeggi?
Li vedremo in vendita ad ogni incrocio?
Confidando che la tecnologia abbia anche già pensato a come non farli collidere tra loro, iniziamo a dare degna sepoltura al selfie stick (evvai! 🙂 ).
.

Read Full Post »

Selfie-stick-threatTorno brevemente sull’argomento selfie stick. Lo faccio per ringraziare Lois, blogger di Assolocorale, per un suo commento al mio recente post sul tizio con il selfie stick extralungo. Lois ha scritto qualcosa che, secondo me, sintetizza perfettamente la questione:

Quest’asta è l’oggetto simbolo di questi tempi una scempiaggine che ovviamente ha subito attecchito in tutto il mondo. Tutti concentrati su loro stessi senza sporgere il naso oltre la loro testa. Viviamo in un mondo di selfie che sono talmente tanti che non ci sono più spettatori ma solo egocentrici!

Il “bastone per autoritratto” è l’emblema del periodo in cui ci troviamo, il segno di un atteggiamento tutto rivolto verso noi stessi, un utensile che ci accompagna nella progressiva perdita di quella naturale e fondamentale capacità di osservare e percepire il mondo che ci circonda. Una capacità che l’evoluzione ci ha fornito e che, di questo passo, l’evoluzione si riprenderà.

Read Full Post »

Il selfie stick è ormai un oggetto emblematico, un vero e proprio simbolo: amato e odiato, venduto in ogni dove, usato in modo improprio ed in alcuni casi anche vietato. Oggi un selfie stick è ciò che basta per inventarsi qualcosa di diverso usando la banalità di un bastone.
Nel video sotto c’è un tipo ripreso mentre si aggira per Londra usando un suo stick decisamente extralarge. Confesso di averlo guardato più volte, rivedendolo alla ricerca delle espressioni e degli sguardi delle persone, così curiosamente stupite da un uomo con poco più di una canna telescopica in mano.
Magari sono solo io, ed in effetti non so spiegarlo bene, ma mettendo tutto insieme, compresi i dialoghi con i poliziotti, ho trovato questo video divertente ma anche un po’ inquietante.
(P.s. Non ti perdere quando lo infila nell’autobus 🙂 )
.

Read Full Post »

FutureselfLa fotografia ferma un momento, dall’istante successivo l’immagine appartiene al passato.
Il rapporto con l’inesorabile scorrere del tempo è una delle chiavi del mezzo fotografico che stimola sempre nuove idee creative. C’è chi si è fatto un selfie al giorno, fino a costruire un video che documenta il passare degli anni sul volto, altri costruiscono le “time capsule” per lasciare tracce ai posteri, c’è poi chi prova a “vedere” nel futuro.
Ed ecco quindi arrivata anche la fotocamera che ti mostra come sarai tra venti anni: il tuo selfie del 2034.
#futureself è un progetto della compagnia telefonica francese Orange che (in cambio di qualche info statistica) ti “regala” la tua faccia invecchiata di un paio di decenni ed anzi va oltre: ti permette di fare due chiacchiere con il tuo io futuro.
Se vuoi correre il rischio di deprimerti osservando i terribili ma plausibili segni dello scorrere del tempo sulla tua faccia e farti un autoritratto temporale, non ti resta che visitare l’apposito sito.
Declino ogni responsabilità!
.

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »